Sviluppare l’Organizzazione con le Persone

Leadership flessibile: come imparare ad utilizzarla

#D-I-S-C
Leadership flessibile: come imparare ad utilizzarla
Il tema della Leadership trova in letteratura ampie pagine di studi e approfondimenti. In questo articolo vogliamo proporvi alcune riflessioni sulla gestione dei collaboratori attraverso l’utilizzo della “Leadership flessibile”.

Chi è il Leader? È colui che per primo è consapevole di sé stesso e del suo modo di agire e poi comprende i suoi collaboratori e le loro singolarità. È colui che deve tenere in considerazione tutti gli elementi che caratterizzano il contesto lavorativo, l’organizzazione, le attività, la contingenza del momento e le risorse disponibili. Ma deve anche saper trovare il giusto mix per il raggiungimento degli obiettivi.

La variabilità delle situazioni quindi, richiede al leader di sapersi adattare e di saper gestire le relazioni con i collaboratori in maniera ottimale. Lui per primo deve essere di esempio, soprattutto nell’utilizzare un comportamento consono in ogni   situazione, pur continuando ad esercitare la propria autorevolezza.

Introdurre un sistema di lettura di sé e delle relazioni con gli altri con il modello DISC è sicuramente utile a questo scopo: attraverso l’impiego di strategie per gestire gli altri, basate sul riconoscimento e sul rispetto delle differenze individuali, si può diventare più efficaci nel lavoro.

I collaboratori non sono tutti uguali, pertanto, una strategia di gestione può risultare efficace con una persona e stesso tempo, controproducente con un’altra.

Il modello DISC in questo ci può essere di aiuto perché, in modo semplice, permette di individuare quale tra i quattro fattori comportamentali è quello prevalente nell’altro e di attivare con lui la strategia di relazione più adeguata.

Ciascuna persona si sente più a suo agio con i comportamenti che sente più “vicini”, quelli che vengono attivati quasi in maniera naturale, senza richiedere troppa energia perché sono quelli più allineati al proprio temperamento, adattare il proprio comportamento alle richieste del contesto può risultare facile, oppure estremamente complessa, in relazione al proprio stile naturale.

Identificare e riconoscere l’efficacia del proprio approccio naturale nella gestione delle situazioni rende possibile adattare la leadership in situazioni differenti che richiedono un diverso passo, un diverso  coinvolgimento,  un forte orientamento al cambiamento, una assunzione diretta di responsabilità.

Nel rapporto con i collaboratori poi, il modello DISC aiuta a comprendere gli elementi che possono caratterizzare la relazione in positivo o in negativo per aumentare l’efficacia relazionale e quindi il raggiungimento degli obiettivi.

Il modello DISC aiuta a fare palestra comportamentale con la quale è possibile mettersi alla prova in situazioni diverse e con i differenti stili dei collaboratori e di imparare ad orchestrare i comportamenti per ottimizzare le relazioni e gestire anche le situazioni più critiche.

Dunque, la flessibilità si impara, ed è una bella scoperta che ciascuno di noi dovrebbe provare perché offre la possibilità di essere veramente efficaci valorizzando non solo se stessi ma anche gli altri.

Resta in contatto con noi per ulteriori approfondimenti sul modello DISC.

 

Se vuoi ricevere altri articoli e informazioni e non sei ancora iscritto alla nostra mailing list, clicca qui:

Incontro con il DISC #D-I-S-C
Incontro con il DISC

I leader di successo comprendono sé stessi e l’influenza che il loro agire ha sugli altri, dispongono di una sana sicurezza di sé e di una buona conoscenza umana.

Come individuare il talento dei venditori #D-I-S-C
Come individuare il talento dei venditori

I leader di successo comprendono sé stessi e l’influenza che il loro agire ha sugli altri, dispongono di una sana sicurezza di sé e di una buona conoscenza umana.

I talenti nella vendita con il modello D-I-S-C #D-I-S-C
I talenti nella vendita con il modello D-I-S-C

Prosegue l'approfondimento sulla scoperta dei talenti con il linguaggio del modello Disc a quattro fattori: Dominante, Influente, Stabile e Cauto. Come agiscono i 4 fattori DISC nella vendita?