fbpx

Sviluppare l’Organizzazione con le Persone

Incontro con il DISC

#D-I-S-C
Incontro con il DISC

“Se ricordo bene, la prima volta che ho incontrato il DISC era il 1996, all’interno di un corso di formazione promosso dall’azienda per cui lavoravo allora nell’ambito di un’ampia serie di interventi di tipo organizzativo. L’azienda di consulenza che ce lo propose allora credo non esista più, ma ho conservato ancora il report di allora.

Mi occupavo di finanza e controllo, sapevo poco di gestione del personale e nulla di strumenti di assessment. Ricordo distintamente il mio scetticismo iniziale, e la sorpresa poi nel trovarmi di fronte a una descrizione che nel complesso mi fotografava piuttosto bene.

Passarono molti anni prima che incontrassi nuovamente il DISC, che nel frattempo nella versione di persolog si era arricchito di un report molto accattivante ed esauriente. Era il 2014, l’azienda per cui lavoravo era la stessa, ma io nel frattempo ero diventato direttore generale già da diversi anni, e avevo scoperto che la gestione del personale mi piaceva, anzi mi appassionava.

Compilai il questionario e feci fare la stessa cosa a un paio di colleghi dirigenti, per compiere una sorta di rudimentale verifica tra ciò che il report restituiva e la mia lettura dei nostri comportamenti. Il risultato era ancora più impressionante, tutti e tre ci riconoscevamo nei risultati per un buon 80%.

A quel punto partì il “progetto DISC”. Per prima cosa ci certificammo tutti e tre, poi assieme a Giovanni Tagliaferri di Emme Delta preparammo tutti i profili di ruolo dei primi tre livelli dell’organigramma, e infine sottoponemmo il questionario di valutazione a tutti i titolari delle relative posizioni. Dal confronto tra i profili di ruolo e quelli dei manager scaturì una serie di interventi formativi e di coaching che si rivelarono utili e gratificanti per le persone.

Poi esportai il DISC di persolog alle nostre controllate estere, in Romania e in India, coinvolgendo le rispettive Direttrici di Stabilimento e i loro più stretti collaboratori.

Da allora il DISC non è più uscito dalla mia “cassetta degli attrezzi”. Lo trovo uno strumento davvero prezioso, che attraverso un paradigma semplice da comprendere e utilizzare ci porta a ottenere risultati sorprendentemente precisi e sofisticati: so di essere in buona compagnia nell’esprimere questa valutazione, perché gli HR Manager e i consulenti che lo hanno conosciuto non lo hanno più abbandonato.

Nel frattempo sono cambiate molte cose, l’azienda per cui lavoravo ha seguito la sua strada e io ne ho scelta un’altra. Sembra uno scherzo del destino, ma in realtà è frutto di una scelta ben consapevole, oggi mi ritrovo a collaborare proprio con quella Emme Delta che allora mi accompagnò nel percorso di formazione al DISC!”

Mario Ferrari
Profilo LinkedIn

Se vuoi ricevere articoli e news da persolog e non sei ancora iscritto alla nostra mailing list, iscriviti qui:

Cosa c’entra Wonder Woman #D-I-S-C
Cosa c’entra Wonder Woman

I leader di successo comprendono sé stessi e l’influenza che il loro agire ha sugli altri, dispongono di una sana sicurezza di sé e di una buona conoscenza umana.

Fuggire, lottare, mediare o lasciar correre? #D-I-S-C
Fuggire, lottare, mediare o lasciar correre?

I leader di successo comprendono sé stessi e l’influenza che il loro agire ha sugli altri, dispongono di una sana sicurezza di sé e di una buona conoscenza umana.

Quanto vale un buon Customer Service? #SVILUPPO
Quanto vale un buon Customer Service?

I leader di successo comprendono sé stessi e l’influenza che il loro agire ha sugli altri, dispongono di una sana sicurezza di sé e di una buona conoscenza umana.