Sviluppare l’Organizzazione con le Persone

La “Messa in Sintonia” del candidato nei processi di Recruitment

#SELEZIONE
La “Messa in Sintonia” del candidato nei processi di Recruitment

Il successo dei processi di recruitment aumenta quando la decisione si basa su informazioni che giungono da più fonti  aumentando  cioè il numero di “indizi” e conoscenze relative al candidato.

I valutatori cercano di individuare due aspetti:

  • Il quadro reale delle capacità attraverso l’indagine su capacità ed esperienze del candidato e la valutazione delle performance precedenti
  • La messa in sintonia del candidato attraverso l’intervista e gli strumenti di valutazione.

La messa in sintonia  è considerata la vera e propria ARTE del selezionatore soprattutto perché  contiene elementi di soggettività. Il bravo selezionatore possiede le tecniche e  gli strumenti per tenere sotto controllo il proprio feeling con il candidato, ma al contempo deve aiutare il committente a fare altrettanto attraverso sistemi e strumenti maggiormente  oggettivi.

Gli strumenti a base persolog©  D-I-S-C rafforzano l’approccio blind hiring: gli strumenti e i metodi messi in campo per ridurre le discriminazioni e i pregiudizi in fase di ricerca e selezione che  oscurano alcune informazioni personali nei processi di recruitment.

Gli strumenti persolog© infatti  restituiscono una fotografia disegnata dal candidato stesso rispetto ai suoi comportamenti che può essere comparata con la fotografia delle attese comportamentali del Job attraverso la visualizzazione e il raffronto  di 4 grafici.

Il persolog© Personal Profile e il Job perception Inventory possono essere utilizzati per lo screening iniziale, durante l’intervista e come guida di inserimento e di apprendimento per il candidato stesso; assolvono almeno a quattro funzioni nei processi di selezione e  on-boarding

  • Il persolog© Personal Profile mostra i comportamenti agiti dal candidato in modalità intenzionale e spontanea valutando anche la sua capacità di adattamento ad un ruolo.
  • Il persolog© Job perception inventory identifica le attese comportamentali di un Job.
  • Il raffronto dei due questionari mostra l’investimento che il candidato e l’azienda devono compiere per entrare in sintonia con il ruolo
  • il persolog© Personal Profile poi può essere utilizzato per valutare, correggere e rafforzare i nuovi comportamenti richiesti dal ruolo

Il persolog© personal profile e il persolog© Job Perception Inventory sono strumenti di valutazione e apprendimento che forniscono le basi per la comprensione della percezione reciproca di “cosa” il job richiede e “come” il candidato può eseguire il compito attraverso l’analisi dei suoi punti di forza, delle aree di miglioramento e della sua capacità di adattamento dei comportamenti.